Questo seminario di critica cinematografica si rivolge ad appassionati di cinema che vogliano approfondire le tematiche in esso trattate sotto la guida di un critico e saggista esperto e prolifico come Robero Lasagna, collaboratore storico di importanti riviste di critica cinematografica e autore di numerosi libri su differenti autori e tematiche.
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato.

logo Film Commission Regione Campania

Zoom logo

Il corso si svolgerà online in videoconferenza, tramite il programma Zoom.
Non sarà un corso pre-registrato, ma una vera classe interattiva con cui interagire e partecipare, con un docente pronto a rispondere alle domande dei corsisti. Webcam e microfono sono consigliati, ma non necessari: le domande si possono fare anche via chat.
Agli iscritti verranno inviate le istruzioni per collegarsi. Zoom è un programma facilissimo da usare. Scaricatelo da qui.

Struttura del seminario di Critica Cinematografica

In generale

L’opera cinematografica di Marco Bellocchio in un corso online che introdurrà alle visioni di uno dei protagonisti più significativi del nostro cinema, dagli anni Sessanta de I pugni in tasca e La Cina è vicina - dove la poetica e lo stile raccontano famiglie, istituzioni, follia, entrando come una sonda psichica tra le asprezze e i comportamenti di individui che si dibattono tra poteri e ribellioni – alle collaborazioni come quella con lo psichiatra Massimo Fagioli – espressione di un’analisi della realtà che non può fare a meno del linguaggio dei sogni (Il diavolo in corpo, La condanna e Il sogno della farfalla), alle vette del cinema bellocchiano degli ultimi anni, così coraggiosamente calato tra le contraddizioni e il “rimosso” che condiziona prepotentemente la vita degli italiani (L’ora di religione, Buongiorno notte, Bella addormentata, Il traditore). Il racconto di un’attività intensa, lucida, attenta al clima etico e sociale del Paese, espressione di una ricerca che pone interrogativi in grado di riformularsi ad ogni nuova visione di ciascuno dei più significativi film del regista piacentino, interrogando lo spettatore sui poteri, sull’integralismo religioso, sulle ombre della stagione del terrorismo, sulle oscure pagine della storia, sul letargo morale contemporaneo, con sequenze inventive ed enigmatiche che invitano a riscoprire la persona, tra gli interni della coscienza e le ipocrisie che la circondano.

Questo seminario di critica cinematografica è articolato in tre lezioni secondo il calendario qui pubblicato.
Le lezioni si svolgono dalle ore 18:00 alle ore 20:00.
Al termine sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Programma delle lezioni

Il corso sarà svolto da Roberto Lasagna, saggista e critico cinematografico, autore di monografie sul cinema e sui registi, direttore artistico del Festival Adelio Ferrero Cinema e Critica.

  1. Martedì 17 settembre (ore 18:00 - 20:00)
    Nessuno o tutti. I pugni in tasca e i ribellismi intransigenti. Introduzione alle prime opere cinematografiche di Marco Bellocchio.
  2. Martedì 24 settembre (ore 18:00 - 20:00)
    Il cinema come indagine sulle pulsioni profonde. La politica e la psiche in un approfondimento dei principali aspetti formali e tematici.
  3. Martedì 1 ottobre (ore 18:00 - 20:00)
    Gli interrogativi sulla storia e sul nostro presente. La coscienza civile e lo sguardo personale sul collettivo.

A chi si rivolge il seminario di critica dedicato a Marco Bellocchio?

Questo seminario online dedicato al regista Marco Bellocchio è adatto, per il suo carattere monografico, sia a chi abbia già seguito il nostro corso generale di analisi e critica del film, sia a chi, interessato alle tematiche proposte, voglia avvicinarsi all'analisi del linguaggio cinematografico per acquisire nuove competenze e nuovi strumenti di analisi.

Il docente: Roberto Lasagna

Corso di critica cinematografica - Roberto Lasagna

Roberto Lasagna, psicologo, saggista e critico, è stato per quindici anni tra i collaboratori della rivista “Duellanti” ed è tra i fondatori della casa editrice Falsopiano. Laureato in Psicologia, in Economia e in Filosofia con una tesi in Estetica del cinema, è autore di brillanti saggi sul cinema e sui registi, tra i quali: Martin Scorsese (1998), America perduta. I film di Michael Cimino (1998), Wenders Story. Il cinema, il mito (1998), Russ Meyer (2000), Al Pacino (2000), Lars Von Trier (2003), Steven Spielberg (2006), I film di Dario Argento (2009), Walt Disney. Una storia del cinema (2011).
Collabora con le riviste "Cineforum", "Carte di cinema on line", "InsideTheshow.it", "Cinecritica" e "Segnocinema".
Nel 2019 ha condiviso con Giorgio Simonelli la direzione artistica del Festival Adelio Ferrero - Cinema e Critica.

Cosa dicono quelli che hanno frequentato il nostro corso di analisi e critica del film?

Come accedere a questo seminario di critica cinematografica?

Per accedere a questo seminario online di critica cinematografica e sul nuovo cinema cileno si consiglia di scrivere all'indirizzo email: corsi@pigrecoemme.com o di chiamarci allo 081 5635188.

Una volta versata la quota di iscrizione di € 50 si riceveranno via email le istruzioni per collegarsi alle lezioni.

Per seguire le video-lezioni in diretta e partecipare è necessario il programma gratuito Zoom.

Corso di Critica cinematografica

Offerte per chi segue più corsi

Valide per chi si iscrive a più di un corso durante lo stesso anno accademico